Non ci facciamo minacciare da chi pensa prima ai frontalieri!

Locatelli, il coordinatore dei frontalieri, minaccia il Ticino che qualora passasse “Prima i nostri” l’Italia attuerebbe delle ritorsioni verso il nostro Paese. Vorrei sottolineargli alcuni aspetti: 1. Dovreste ringraziare ogni giorno il Ticino che impiega ben 63’000 lavoratori italiani. Altrimenti come li impieghereste? Avreste probabilmente altri 63’000 disoccupati in Lombardia e Piemonte a cui pensare. … More Non ci facciamo minacciare da chi pensa prima ai frontalieri!

Marchesi: “Un’ancora di salvezza per il mondo del lavoro”

Il mondo del lavoro in Ticino, checché ne dicano i vari Maggi dell’Ire, le associazioni economiche e il Ministro Vitta, si è deteriorato tanto da condizionare la vita di molti ticinesi. Chi abita in questo cantone viene sempre più spesso sostituito dalla manodopera estera perché può permettersi di guadagnare la metà, a volte anche meno. … More Marchesi: “Un’ancora di salvezza per il mondo del lavoro”