Breaking News

Prima i nostri: un’occasione da non perdere!

12/09/2016 // 0 Commenti

Il tema più importante in votazione il prossimo 25 settembre è sicuramente l’iniziativa costituzionale UDC denominata “Prima i nostri”, consegnata alla Cancelleria dello Stato oltre due anni fa e corredata da quasi 11’000 firme. Come si evince chiaramente dal titolo, l’obiettivo principale è quello di ristabilire la priorità indigena nel mercato del lavoro ticinese, [...]

Per i giovani, Prima i Nostri!

06/09/2016 // 0 Commenti

Credetemi quando dico che per i giovani oggigiorno il mercato del lavoro in Ticino è poco attrattivo: molti miei coetanei si vedono costretti una volta terminati gli studi universitari a trasferirsi fuori cantone o addirittura all’estero per trovare un buon posto di lavoro con possibilità poi di sviluppare la carriera. E la situazione non è diversa nemmeno per gli apprendisti: spesso [...]

Lisa Bosia Mirra deve dimettersi!

01/09/2016 // 0 Commenti

COMUNICATO STAMPA DEI GIOVANI UDC TICINO I Giovani UDC hanno appreso stamattina con estrema indignazione l’arresto della deputata PS in Gran Consiglio Lisa Bosia Mirra con l’accusa di favoreggiamento all’entrata illegale di minori. Probabilmente la deputata è stata spinta da motivi umanitari (o forse solo per far sentir parlare di sé?) a compiere il suo gesto ma ciò non giustifica [...]

Congedi paternità, un valore aggiunto alla famiglia

30/08/2016 // 0 Commenti

Nei Paesi scandinavi, la questione dei congedi paternità è ormai una realtà consolidata da decenni. Più della metà dei padri di famiglia negli ultimi vent’anni ne ha approfittato. In Svezia i genitori hanno insieme un totale di 480 giorni di congedo, con un minimo di 60 per entrambi; il resto se lo spartiscono tra di loro. La Danimarca che propone tale congedo già da anni offre due [...]

Marchesi: “Un’ancora di salvezza per il mondo del lavoro”

29/08/2016 // 0 Commenti

Il mondo del lavoro in Ticino, checché ne dicano i vari Maggi dell’Ire, le associazioni economiche e il Ministro Vitta, si è deteriorato tanto da condizionare la vita di molti ticinesi. Chi abita in questo cantone viene sempre più spesso sostituito dalla manodopera estera perché può permettersi di guadagnare la metà, a volte anche meno. Molte aziende italiane insediate in Ticino hanno [...]

Lara Filippini: “Caro Vescovo ti scrivo…”

12/08/2016 // 0 Commenti

Eccellenza Reverendissima, dopo diversi giorni di profonda riflessione – non senza difficoltà – ho scelto di scriverLe questa lettera aperta. Temo che quanto andrò chiedendoLe, purtroppo, non avrà un seguito, ma qualcosa dentro di me mi spinge a dire che sono momenti come questi dove non si può tacere. Per onestà e trasparenza però, voglio confidarLe che non sono una fedele per [...]

Le coppie omossessuali e i figli in adozione

03/08/2016 // 0 Commenti

«L’amore vince sempre». No, non siamo più nel XIX secolo, durante la corrente del Romanticismo, quando si sentiva la necessità di staccarsi dalla razionalità dell’Illuminismo per poter esplorare l’irrazionale: i sentimenti, la follia, il sogno, le visioni. Oggi questa frase – caricata di un significato eccessivo – è usata e abusata per sdoganare e giustificare qualsiasi cosa che [...]

Con “Prima i Nostri” più arrosto e meno fumo!

02/08/2016 // 0 Commenti

Quando si tratta di difendere il proprio orticello lombardo, i sindacalisti sono capaci pure di rinnegare e occultare l’evidenza. Prova ne è l’ultima presa di posizione da parte di Fabrizio Sirica che si firma “vicepresidente PS Ticino” ma parla da sindacalista UNIA. I frontalieri non sono sicuramente i principali colpevoli dell’attuale stato del mercato del lavoro ticinese, ma [...]

BREXIT: Londra ha capito, e Berna?

24/06/2016 // 0 Commenti

COMUNICATO STAMPA I Giovani UDC Ticino si felicitano dell’esito del voto espresso dal popolo britannico che ha coraggiosamente deciso di abbandonare l’Unione Europea. Questo è solo l’inizio della catena: l’UE non funziona e non ha un futuro, e suoi membri se ne sono resi conto. È auspicabile che molti stati UE, come Polonia, Ungheria, Slovacchia ma forse pure Olanda e Danimarca [...]

Addio cara e amata sovranità nazionale

02/06/2016 // 0 Commenti

Alla fine del XIII secolo i rappresentanti di Uri, Svitto e Untervaldo giurano reciproca fedeltà tramite il Patto federale del Rütli, nell’estate del 1291. Ebbene, sette secoli dopo, quella sovranità e indipendenza, che li portò a difendere le proprie terre, le proprie case e le proprie libertà, sembra essere stata dimenticata in qualche cassetto di Palazzo federale. Nel 1992 il popolo [...]